Torano - Torre del CastelloTorano

Il Castello di Torano, con torre a sezione quadrata alta 30 metri, è stata la sede preferita, per oltre due secoli, di alcuni pontefici, tra i quali il Papa Pasquale II (in carica dal 1099 al 1118) il quale vi risiedette per un anno intero nel 1109. Verso l'anno 1230 soggiornò nel castello anche il pontefice Gregorio IX (papa dal 1227-1241) il quale delegò l'abbate di Torano a raccogliere tutte le notizie sulla vita e i miracoli del beato Oddone, monaco certosino che visse a Torano e rimase famoso per le sue opere. Infine il castello fu sede di Bonifacio IX papa dal 1294-1303, famoso per aver riordinato l'amministrazione finanziaria del papato.





CartoreCartore

Piccolissimo villaggio di origine romana situato a quota 944 metri nel cuore del Parco Riserva Naturale della Duchessa, dagli inizi degli anni 60 è stato abitato da una sola famiglia. Recentemente in parte ristrutturato e destinato a centro accoglienza visitatori. Una zona riservata a orto botanico ed possibile trovarvi diverse piante rare. Sono visibili i resti della chiesa di San Lorenzo e nelle vicinanze quelli di una villa di et imperiale. Di particolare interesse la Necropoli degli Arioli, costruita dagli Aequi. Da qui partono i sentieri per bellissime escursioni al Lago della Duchessa e a Muro Lungo.

CartoreCartoreCartore





Chiesa di Santa Maria in Valle PorclanetaS. Maria in Valle Porclaneta

Chiesa romanica situata nelle vicinanze di Rosciolo (m. 899) ai piedi del Monte Velino, isolata su un pendio verdeggiante di querce. Annesso a un convento benedettino ora distrutto, l'edificio, dell'XI secolo, ha conservato quasi inalterate le forme originarie. All'esterno, il motivo principale d'interesse è offerto dalla pregevole abside poligonale duecentesca strutturata su tre ordini sovrapposti di colonnine terminanti in alto con archi trilobati a tutto sesto.
Chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta
Ma il maggiore fascino è all'interno con i tre elementi risalenti al 1150 (ambone, iconostasi, ciborio armoniosamente disposti nello spazio alquanto limitato; nel primo sono da notare i bassorilievi con la vita di Giona, nel secondo quattro formelle decorate con animali fantastici scolpiti a rilievo piatto.Chiesa di Santa Maria in Valle PorclanetaChiesa di Santa Maria in Valle PorclanetaChiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta